JUDAS n.7 Bounty killer

NUMERO

JUDAS n.7 - Bounty killer

 
JUDAS  n.7 - Bounty killer
Copertina
JUDAS  n.7 - Bounty killer
 
 
NAZIONE
 Italy
DATA
  Marzo 1980
PREZZO DI COPERTINA
 L.500
PERIODICITA
 Mensile
EDITORE
 Editoriale Daim Press
FORMATO
 
LEGATURA
 Brossurato
DIMENSIONI (in cm. )
 16,0 x 21,0
PAGINE
 96 + cop
RARITA' (?)
 X
NOTE
 

2° di copertina: Storia del più grande successo della agenzia investigativa Pinkerton, che all'insaputa del neo presidente Lincoln, lo scorta a Washington con i suoi uomini più fidati non, facendo fermare il treno su cui viaggia, a Baltimora dove deve avvenire l'attentato.

3° di copertina: Sommario, presentazione di un libro a fumetti di Mister No.

4° di copertina: Presentazione N° successivo.

STORIE
Disegni o Matite
Inchiostri o chine
 
NOTE
 
Altre pubblicazioni
 
Disegni o Matite
Inchiostri o chine
 
Testi o Sceneggiatura
Trama o Soggetto
 
N░Tavole o Pagine
  
Data prima Pubblicazione
  
Riassunto

A El Moro, una piccola cittadina in Colorado, Judas incrocia la sua strada con il “Bounty Killer” Janko, un indiano crow semicivilizzato; i due fanno fuori un pericoloso bandito e sembra che le loro strade si dividano qui. Dopo una settimana però, Judas viene incaricato dall’agenzia Pinkerton di catturare proprio il cacciatore di taglie. Egli ha infatti ucciso atrocemente Jacob Elliot, il figlio del direttore della banca di El Moro. Apparentemente non esiste spiegazione che giustifichi tale gesto e Judas nonostante nutra simpatia per il crow si mette sulle sue tracce. Quando scopre che il padre di Jacob si è fatto giustizia da solo massacrando degli inermi indiani crow, Judas cambia temporaneamente bersaglio, fino a quando non dovrà, suo malgrado, portare a temine l’incarico che gli era stato assegnato in precedenza.

NOTE
 
PERSONAGGI
 
Altre pubblicazioni
 

NOTE :Images are used for identification purposes only. All rights reserved by the copyrightholder and/or publisher of the comicbooks present in the above images.