Forum > Richieste Informazioni > AUDACE / BONELLI

 
Utente non pił registrato
#1  Scritto il 03-08-2016 19:01

salve, ho recentemente acquistato delle strisce di tex fra le quali c'era anche questa raccoltina, sul sito appare come molto rara, le misure corrispondono e sembra autentica vi chiedo se vi sono altri paramentri di giudizio oltre quelli indicati.

allego 3 foto e ringrazio in anticipo

saluti

Utente non pił registrato ha allegato le immagini:
9905.jpg 9906.jpg 9907.jpg
essio
#2  Scritto il 04-08-2016 08:56

io non sono assolutamente un esperto, ma mi pare che l'immagine in copertina sia leggermente ingrandita: a sinistra verso la costola ed in basso è come se mancassero alcuni millimetri.

Riesci magari a postare una foto maggiormente dettagliata, dalla quale si riesca a vedere bene la retinatura della stampa ?

Ed anche un paio della prima ed ultima pagina delle tavole ?


Enrico
Utente non pił registrato
#3  Scritto il 04-08-2016 13:39

si, intanto grazie, ho provato a sovrapporre la carta con una striscia della secondaserie, sicuramente autentica, usando una lente da bolli.

ed ecco il risultato.. 

Utente non pił registrato ha allegato le immagini:
9915.jpg 9916.jpg
12fabio6
#4  Scritto il 05-08-2016 01:37
Modificato da 12fabio6 il 05-08-2016 01:51

Non è guardando la carta con la lente che si capisce se la raccoltina è originale o anastatica.

Ritengo che con molta probabilità sia una anastatica, ma le foto non sono sufficientemente nitide per stabilirlo con certezza.

 

Guarda con la lente il bollino del prezzo.

Se le scritte sono a tinta unita come un timbro, è originale. Se sono puntinate, è una ristampa. 

 

Non ti dico tutte le altre cose che potresti confrontare, perchè, fatto questo controllo, non restano comunque dubbi di sorta.

#5  Scritto il 05-08-2016 10:01

e' senza alcun dubbio un'anastatica Piacentini

Utente non pił registrato
#6  Scritto il 05-08-2016 13:57

salve, il bollino potrebbe essere stato ritoccato, visto le tracce di ossido sulle spille, l'odore leggermente stantio la modesta rifilatura di alcune pagine etc. acquistato per una bella sommetta da un commerciante..! capita l'importante è che con le vostre risposte gentilissime l'albo non possa fare altri danni.

mi si consenta di ringraziare i curatori di questo sito per l'autorevolezza e la competenza, augurandomi che si possa fare qualcosa in termini di certificazioni per evitare il ripetersi di queste brutte faccende.

#7  Scritto il 05-08-2016 22:42

l'unica cosa che non capisco è perchè è stata rifilata, tra l'altro in modo così grossolano

però che sia una anastatica non credo ci siano dubbi, almeno per chi abbia avuto tra le mani le raccoltine originali è in grado di constatarlo anche da foto

essio
#8  Scritto il 05-08-2016 23:56

Le dimensioni pare siano quelle corrette; più probabilmente chi l'ha riprodotta non aveva per le mani che una copia con i bordi rovinati per cui ha ingrandito lievemente la copertina per non renderli visibili 


Enrico
12fabio6
#9  Scritto il 06-08-2016 03:23
Modificato da 12fabio6 il 06-08-2016 03:25

Non facciamo ipotesi fantascientifiche.

Le anastatiche sono normalmente un pelo più ingrandite.

Se domani trovo il tempo, faccio delle foto a una copia originale e a una anastatica così vediamo di fare un servizio utile anche per tutti i collezionisti inesperti.

 

 La coppia è stata leggermente rifilata perché nella  maggioranza dei casi, in un paio di bordi si intravede la fine del fumetto e  le pagine sottostanti che ovviamente non possono essere fotocopiate in una copertina se fosse originale.  Ecco perché la coppia è stata rifilata.

 

 Se veramente te l'ha venduta un commerciante, pretendi la restituzione dei soldi perché è una truffa. Poi non so quanto tu abbia speso ma per una raccoltina del genere dovresti essere fra i 1800 e i 2500€...  E dubito tu li abbia pagati senza neppure essere certo di quello che prendevi

#10  Scritto il 06-08-2016 08:58

giorgioghiadistri ha scritto:

l'odore leggermente stantio

L'odore stantio ci sta: sono fumetto di circa 40 anni fa!

Utente non pił registrato
#11  Scritto il 06-08-2016 12:13

" collezionista inesperto" è definizione fin troppo gentile, non ho parlato del costo (1.000) perchè non volevo violare regole del forum, del resto era insieme ad alcune strisce autentiche (almeno quelle) e pagate a parte naturalmente.. su questa avevo dei dubbi, che i vostri giudizi hanno purtroppo fugato, non penso sia possibile adire per una restituzione, in quanto mi manca la prova regina della sua falsità. Anche il bollo del prezzo è molto simile ad un timbro di colore uniforme e la rifilatura grossolana è stata oggetto di sconto sul costo di partenza per cui.. posso solo stare alla larga da questi sedicenti venditori. Tuttavia se si provvedesse a regolamentare con un catalogo, simile a quello dei filatelici, con certificazione autenticata, forse non si eviterebbero tutti i problemi, ma sicuramente quelli più grossolani senz'altro. Penso che i curatori di questo magnifico forum, assistiti da molti di voi potrebbero cominciare a pensarci. Se acquisto un GRONCHI ROSA e potevo farlo per 1.000 euro, mi verrebbe fornito l'esemplare corredato da foto e firma del certificatore. 

comunque ringrazio tutti coloro i quali volessero suggerire un argomento definitivo in ordine all'accertata falsità della raccoltina e forse potrei tentare il recupero della somma.

cordiali saluti

essio
#12  Scritto il 06-08-2016 13:17

Non mi porrei tutti questi scrupoli: chi l'ha venduta è un truffatore; volendo tentare una mediazione diciamo pure che si tratta di un venditore distratto, superficiale e sprovveduto.

 

Ma non lascerei spazio ad alternative rispetto la restituzione integrale della somma sborsata.


Enrico
12fabio6
#13  Scritto il 07-08-2016 00:29

Ora è tardi e sono con il cellulare.

Ieri ho fatto le foto e le ho ridimensionate.

purtroppo non ho avuto tempo a sufficienza per caricarle.

Appena mi alzo domani cerco di spiegarmi con immagini (PC permettendo).

12fabio6
#14  Scritto il 07-08-2016 12:53
Modificato da 12fabio6 il 07-08-2016 12:59

Eccomi qua.

Mi scuso per il ritardo ma gli impegni sono tanti...

Voglio subito dire che la raccoltina posta in esame è inequivocabilmente anastatica rifilata e che ho trovato per il nostro amico la prova inconfutabile di questo fatto.

Premetto che non è vero che l'anastatica N°1 valga se nuova , intorno ai 50 € e non ha neppure 40 anni.

Io comprai per 35 € l'intera serie 1/7 anastatica che avrà si e no 15 anni.

 

Passiamo alle prove.

Queste sono le mie due copie:

 

Quella sopra è anastatica e quella sotto originale.

Si vede subito che l'anastatica è un pelino più grande.

Che sul lato alto e su quello destro si intravede una riga chiara (le pagine della scansione originale).

Sull'anastatica, si può vedere una macchiolina nera poco sopra al guanto della mano sinistra. Questa macchiolina è presente anche sulla copia in esame, quindi è identica e fatta in serie (FALSA).

12fabio6 ha allegato l'immagine:
9947.jpg
12fabio6
#15  Scritto il 07-08-2016 13:03
Modificato da 12fabio6 il 07-08-2016 13:05

Qui, potete vedere le differenze sul colore delle scritte in blu.

se ingrandite molto le foto, vedrete che quelle più chiare (Anastatiche), sono puntinate, mentre quelle originali sono blu uniforme...

Nella seconda foto (Anastatica) potete vedere anche il bordo bianco sulla copertina.

12fabio6 ha allegato le immagini:
9948.jpg 9949.jpg 9950.jpg 9951.jpg 9952.jpg
12fabio6
#16  Scritto il 07-08-2016 13:11
Modificato da 12fabio6 il 07-08-2016 13:16

Sia la versione originale che quella anastatica sono realizzate a "fascicoletti".

Quella originale perchè raccoglieva in un solo albo delle rese della prima serie a strisce...

... quella anastatica, perchè fatta a immagine e somiglianza.

 

Per le censure... Inutile confrontare le due versioni.

Ovviamente sono entrambe NON Censurate. L'originale perchè raccoglie strisce della prima versione. L'anastatica perchè è la copia fedele dell'originale.

12fabio6 ha allegato l'immagine:
9953.jpg
#17  Scritto il 07-08-2016 13:19

12fabio6 ha scritto:

Premetto che non è vero che l'anastatica N°1 valga se nuova , intorno ai 50 € e non ha neppure 40 anni.

Io comprai per 35 € l'intera serie 1/7 anastatica che avrà si e no 15 anni.

Tutto giusto Fabio tranne questa affermazione:

La raccoltina Piacentini ha 40 anni e più o meno il suo valore in stato di perfezione (non certo deturpata come questa) è di euro 50!!

Poi, che ci sobo state altre anastatiche (non Piacentini) od addirittura veri e propri falsi (non autorizzate da Bonelli) realizzati nel nuovo millennio (tu dici 15 anni fa...), questo è un altro discorso, io parlavo di quelle Piacentini!

Per il resto, era abbastanza evidente, senza alcun dubbio, a chi avesse un minimo di domestichezza con questi fumetti d'antiquariato, che si trattava di una ristampa anastatica, e l'ho detto dal primo momento senza esitazione!

Tu hai però portato la prova provata con tanto di foto, BRAVO!

12fabio6
#18  Scritto il 07-08-2016 13:27
Modificato da 12fabio6 il 07-08-2016 13:32

In definitiva... la copia posta in esame dall'amico giorgioghiadistri vale all'incirca 2 o 3 €.

Se veramente il commerciante ti ha spillato 1000 € per questa crosta, è bene che tu lo convinca con le buone a riprendersi il fumetto... e se non accetta, anche con le cattive.

Chiunque potrebbe in ogni momento stabilite che la copia in esame non vale un fico secco... non ci vuole una certificazione in carta bollata...

 

In fine, vorrei dire a tutti che se si è poco convinti o non si è in possesso delle necessarie conoscenze in materia, è bene non spendere certe cifre.

Prima si fa gavetta per degli anni, e poi se la passione perdura, ci si avventura sui pezzi Top.

 

Ovviamente, non mi riferisco all'amico giorgioghiadistri che non conosco, ma vedete bene come è facile prendere una fregatura in questo campo. Anche a ma non è andata sempre bene in "cariera", ma sono esperienze che servono a farti crescere come collezionista e come persona...

12fabio6
#19  Scritto il 07-08-2016 13:30

Doc Holliday ha scritto:

[quote][b]12fabio6 ha...

Quella NON E' una Piacentini... Questo intendevo dire..:!

#20  Scritto il 07-08-2016 13:36
Modificato da il 07-08-2016 13:40

12fabio6 ha scritto:

[quote][b]Doc Hollida...

Ah, Beh... allora, se non è una Piacentini non vale nulla, ma nulla davvero...

Okay, grazie!

Quindi, l'odore di stantio... è stata anche invecchiata ad arte...

Accidenti, che furbacchioni!

Aggiungo: Non è che cambiava granchè tra una Piacentini che, così rifilata, poteva valere non più di 10 euro (40-50 euro ma solo se nuova...) ed i 1000 euro avventatamente pagati dal nostro amico giorgioghiadistri (e, sinceramente, mi dispiace davvero tanto, mannaggia...)!