Forum > Richieste Informazioni > DISNEY

 
andreas-95
#1  Scritto il 09-02-2017 14:22

Salve a tutti :) Mi chiamo Andrea, ho 21 anni, appassionato di fumetti e collaboratore di Barinedita.it, testata online barese. Mi servirebbero diverse informazioni circa le collezioni di Topolino per poterci scrivere un articolo. Ad esempio: quanto può valere una collezione completa dal primo numero agli ultimi? Quali sono i numeri di maggior valore? Ce ne sono di "particolari", più rari o più difficili da trovare? Chi sono gli sceneggiatori storici? Secondo voi in questi ultimi anni Topolino è sceso di qualità?
 Vi ringrazio in anticipo per le risposte.

attom83
#2  Scritto il 09-02-2017 21:02

ciao andrea, ho deciso di risponderti in quanto ex collega. io penso che per un articolo generalista come presumo tu voglia (o debba) fare ti basti dare uno sguardo a wikipedia, dove potrai trovare dati più o meno oggettivi come i nomi storici legati alla testata libretto - presumo tu ti riferisca a quella - (gentilini, martina, scarpa, bottaro, cavazzano, rota...). per quanto riguarda invece i dati soggettivi, cercherò di darti il mio punto di vista da collezionista. secondo me non si può dare un valore economico determinato a una collezione completa perchè dipende da tanti fattori come le condizioni degli albi, le necessità del venditore e dell'acquirente, canali e metodi di vendita. inoltre non c'è una cifra precisa stabilita a tavolino nè immutabile nel tempo: quello che oggi si acquista a x tra 6 mesi potrebbe essere acquistato a meno o in alcuni casi anche a di più. sicuramente ci sono alcuni pezzi più costosi e altri meno rispetto ai loro coevi, alcuni per convenzione (senza una motivazione reale come può essere la rarità o l'iconicità del pezzo... penso ai vari 46, 47, 113 o 127 per esempio), altri per l'importanza di ciò che rappresentano (come il numero 1, o il 100, il 500 o il 1000), altri ancora per i gadget allegati (75, 500, 543, 578, 658...). di effettivamente raro nella testata non c'è nessun albo. per quel che concerne le storie invece personalmente ritengo che ci sia stato un generale abbassamento con un attuale rialzo dopo il minimo toccato a cavallo tra la fine degli anni '90 e i primi 2000. le cause - sempre a mio giudizio - possono essere molteplici come la progressiva "infantilizzazione" della testata, la presenza di paletti censori su alcuni temi (il buonismo odierno contro la crudezza di alcune scene di 50 anni fa, di cui martina era maestro), il contesto socio-culturale esterno, la bravura, la fantasia e la motivazione dei vari collaboratori... diciamo che se ti definisci "appassionato" e non soltanto "curioso" dovresti già conoscere alcune delle dinamiche che ho spiegato sopra e dovresti aver avuto modo di leggere dei topolino libretto di epoche diverse. ad ogni modo spero di esserti stato in qualche maniera utile.

andreas-95
#3  Scritto il 06-03-2017 17:50

Grazie mille per la risposta, attom. In ogni caso ecco qua l'articolo che abbiamo pubblicato smile
http://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n2815-quando-topolino-era-il-miglior-amico-degli-italiani--%C2%ABaffossato-da-pc-e-storie-infantili%C2%BB