Forum > Richieste Informazioni > OGGI IN EDICOLA

 
boldlygo
#1  Scritto il 09-09-2016 11:21

L'annuncio con un po'di anticipo perché i rumors e le voci contraddittorie hanno di gran lunga surclassato per quantità gli scarsi annunci ufficiali (Castelli sull'ultimo numero della serie regolare). Oggi finalmente viene annunciata sul sito della Bonelli e de La Repubblica (potete trovare lì le immagini).

 

Seguo il BVZM dal n.4 e ho sempre pensato che si tratta di un fumetto che avrebbe largamente giovato di una pubblicazione a colori, viceversa a differenza della maggioranza dei personaggi Bonelli, gli episodi prodotti o ristampati a colori si contano sulle dita di una mano. A parte questo, gli esordi della testata contengono storie di ottimo livello, disegnate spesso da disegnatori poi divenuti dei giganti - non prima di essere repentinamente spariti dalla serie - e quasi mai ristampate: meritavano un'edizione "di lusso". Purtroppo, a meno di vendite miracolose, non si andrà oltre il numero 50, per un totale di venti volumi. 

 

Io vado a prenotare la mia copia, non appena l'avrò, se qualcuno non mi anticipa, seguirà post.

 

Edit P.S.: le dolenti note: 7,90 simpatici euro a volume invece dei tradizionali 6,90 e primo numero a prezzo pieno. D'altronde, è un personaggio di nicchia....

 

 

ilgattonip
#2  Scritto il 09-09-2016 18:02

Come già detto su Vintage, considerando il rpezzo o la si prende sul mercato dell'usato una volta conclusa oppure è meglio fare comprare gli originali.

boldlygo
#3  Scritto il 09-09-2016 18:36
Modificato da boldlygo il 15-09-2016 13:51

Senz'altro comprarli usati conviene (a meno che non diventino introvabili o costosi, possibilità remota consistente, vista la bassa tiratura). Sul fatto che convenga comprare gli originali non concordo, personalmente: sono due cose completamente diverse. Credo, come dicevo, che le prime annate guadagnino molto dal grande formato in carta patinata e a colori, anzi, secondo me è il formato ideale per una serie cosmopolita come MM che molto eredita dai Comics, dalle BD, e dalle riviste a fumetti italiane dei '70 (Corriere, Giornalino, Skorpio) tutte in quadricromia.

Io gli originali li posseggo e ne sono gelosissimo, ma acquisterò e degusterò ogni sinngolo numero di questa collana che l'editoria vorrà darmi. E li consiglierei anche a chi volesse recuperare le storie perché non le ha mai lette.

Oh, si intende, sicuramente da un punto di vista collezionistico gli originali sono un investimento migliore, ma tra la collezione storica e TuttoMystére (da cui provengono le storie ristampate!), per dire, non c'è storia. Poi magari, una volta che l'avrò tra le mani rimarrò deluso.

ilgattonip
#4  Scritto il 09-09-2016 19:36

anche io ho tutta la collezione. 

A mio avviso il bianco e nero è l'ideal per quelle atmosfere magiche e misteriose dei primi 100 numeri.

Il colore non è adatto.

Ma è solo un mio gusto personale.

boldlygo
#5  Scritto il 15-09-2016 13:37
Modificato da boldlygo il 16-09-2016 09:33

Appena comprato, e sfogliato rapidamente.

 

Cose belle: il formato, la qualità di stampa, il colore sono gli stessi delle precedenti collezioni storiche (Tex, Zagor) elogiate e stravendute, quindi ineccepibli nel loro genere, con il plusvalore delle rubriche di Castelli e del fatto che si tratta di materiale per lo più mai ristampato da vent'anni a questa parte. Tanto meno a colori.

 

Cose meno belle: Il volume contiene il numero 1 "Gli Uomini in Nero" Il numero 2 "La vendetta di Râ" e la sua conclusione pubblicata sul numero 3. Ahimé, contiene anche una dozzina di pagine della storia seguente (di sole 64) "Operazione arca" spezzata in due. Capisco che in certi casi sarebbe stato inevitabile, ma non credevo che lo si facesse già dal primo numero e su una storia breve.

La mia copia (preordinata) è stata l'unica recapitata al mio giornalaio. Parliamo di un primo numero: dubito fortemente, a questo punto di riuscire a completare la raccolta, visto che gli abbinamenti editoriali tendono ad assottigliarsi in distribuzione col procedere delle serie.

 

Insomma: campagna di lancio inesistente (pubblicità solo sulla serie regolare, repubblica e bonelli che ne parlano sul web solo meno di una settimana prima), tiratura a dosi farmaceutiche e - last, but not least - aumento e nessun prezzo di lancio, cosa che ha provocato una generale alzata di scudi sui forum e ha mutato i "non vedo l'ora che esca!" in "maiavrannoimiesoldiqueivampirimaledehttihhh!!!" Aggiungiamo le dubbie scelte sull'impaginazione, e si ha la sensazione che la Bonelli non creda molto in questa iniziativa, né ci credano i lettori di MM, e si punti a chiudere tutto nei venti numeri previsti. Da parte mia, farò carte false per completare questa serie "schifata" (?) apparentemente da tutti, sperando di non essre costretto a girare per mercatini tra qualche mese per reperire l'ennesima rarità Mysteriana venduta a prezzi improponibili.

 

Dimenticavo: all'interno del volume un buono scontodi 2€,[edit:] riservato a chi si registra sul sito de La Repubblica, attivabile via web per l'acquisto del secondo numero. Ad esso è associato un questionario di gradimento sulla serie.

Gas75
#6  Scritto il 16-09-2016 09:09

Buongiorno a tutti.

Questo è il mio primo messaggio su questo forum, se trovo una sezione per presentarmi non mancherò di farlo. :)

 

Ero interessato a questa collezione, avevo anche prenotato una copia del n° 1 presso l'edicolante sotto casa ma scoprire che l'ultima tavola termina con un "Continua" mi ha scoraggiato. Una pubblicazione che si presenta con numero di pagine variabile dovrebbe garantire storie complete, specie se in un formato del genere, e soprattutto se si fregia dell'attributo "Storica". Avrei apprezzato meno pagine ma un contenuto netto di due storie esatte.

Per cui ho rinunciato.