Forum > Richieste Informazioni > AUDACE / BONELLI

 
andrea ranzolin
#1  Scritto il 08-01-2018 20:17

Da buon nostalgico proseguo con il viaggio nel passato di Tex e stavolta mi riferisco a quelle rubriche che apparivano in seconda o in terza di copertina degli albi di tex tra gli anni 60, 70 e 80. Nei primi 28 numeri della gigante di tex avevano trovato posto, in seconda, gli ”Aneddoti storici”. Dal n. 29 al n. 104 era la volta delle “Frasi celebri”. Dal n. 105 al 182 toccava a “Nel West dicevano così…” e dal 161 al 384, come rubrica più longeva, fece la sua comparsa “Foto di famiglia”. Proprio su quest’ultima vorrei soffermarmi un po’ di più per ricordare quanti artisti e disegnatori ho conosciuto, anche attraverso dei bellissimi autoritratti in bianco e nero. Confesso che quando ho visto nel numero 384 l’ultima apparizione di quella simpatica famiglia che ti salutava per un addio senza ritorno, mi ha preso un po’ di emozione e tristezza. Nelle foto: gli ultimi “Aneddoti” nel numero 28; le ultime “Frasi celebri” nel numero 104; l’ultima volta de “Nel West dicevano così” nel numero 182; la prima e l’ultima volta di “Foto di famiglia” rispettivamente nel numero 161 e 384.

andrea ranzolin ha allegato le immagini:
11373.jpg 11374.jpg 11375.jpg 11376.jpg 11377.jpg
Pierangelo Serafin
#2  Scritto il 08-01-2018 21:08

"Foto di famiglia" venne allegato all' "Almanacco del West 1994";mi è capitato di vederlo in solaio un paio di settimane fa.

P.S. Non  faccia inorridire l'idea del solaio perché a casa mia sono stati ricostruiti qualche anno dopo che erano andati a fuoco e quindi ora sono nuovi di trinca,con porta di metallo e col sistema antincendio.

Ovviamente appena sono stati a disposizione ci ho messo due/tre librerie dell' Ikea a scalare in altezza come l'inclinazione del soffitto laughing.

Praticamente una stanza per i comics in più.

andrea ranzolin
#3  Scritto il 08-01-2018 21:22

Sì, certo, con le sue interessantissime rubriche, soprattutto su film e cinema western.

andrea ranzolin
#4  Scritto il 08-01-2018 21:40

...e proprio di Albertarelli, che era stato la prima "Foto di famiglia" sul numero 161 della gigante, si parla nel primo almanacco di Tex, insieme al suo Carson.

andrea ranzolin ha allegato le immagini:
11378.jpg 11379.jpg 11380.jpg
andrea ranzolin
#5  Scritto il 09-01-2018 20:26

Nostalgia per nostalgia non potevo farmi mancare quella per l’elenco arretrati. La risposta al perché non si pubblichi più tale elenco la sappiamo già: troppi quasi 700 titoli che vanno ad occupare quasi due pagine di un albo! Oltretutto già da parecchi anni si pubblicavano soltanto i titoli dal n. 300 in poi e negli ultimi numeri il carattere di scrittura era stato ridimensionato parecchio, tanto che per riuscire a leggere l’elenco era necessario inforcare gli occhiali! Comunque tutto ciò non mi toglie il bel ricordo che mi è rimasto ripensando a quando si andava a spulciare l’elenco per fare la conta dei numeri mancanti; attraverso una crocetta si poteva dire: “Questo ce l’ho…questo mi manca…” Curiosità: il primo elenco appare in terza di copertina dei numeri 37 e 38 e ricompare a partire dal numero 47 a pagina 4. Da notare che fino al numero 50 venivano riportati solo i titoli dal n. 30 in poi, questo perché, siamo nel 1964, anno dell’inizio della tre stelle, c’era una grande richiesta a fronte di stampe originali ormai esaurite. Sempre per curiosità: il 51 e il 52 nell’elenco riportano l’assenza solo dei primi 14 numeri, il 53 e il 54 invece li riportano tutti e per finire il 55 e il 56, con un asterisco, ci fanno sapere l’indisponibilità dei numeri 17 e 19 in quei due mesi. Dal numero 57, siamo nel luglio 1965, torna l’elenco intero dei numeri arretrati disponibili, grazie alle numerose ristampe di quei mesi. L’ultimo elenco arretrati appare nel numero 618.

andrea ranzolin ha allegato le immagini:
11381.jpg 11382.jpg 11383.jpg 11384.jpg 11385.jpg
Pierangelo Serafin
#6  Scritto il 09-01-2018 21:04

Quindi da questi elenchi e dai numeri che vi compaiono si può dedurre in che periodo venissero effettuate ristampe parziali o totali del materiale.

Nei bei tempi lontani nei quali non avevo necessità di ricordare un granché (o avevo meno cose serie alle quali pensare) sapevo a memoria i primi centoventi/centotrenta titoli de "Il mitico Thor" laughing.