Forum > Richieste Informazioni > AUDACE / BONELLI

 
bat65377
#1  Scritto il 02-12-2017 23:22
Modificato da riccardolagasio il 03-12-2017 08:29

Ciao,Andrea,scusa il disturbo,mi piacerebbe sentire il tuo parere sulla serie di tex similspillata 15-43 (o 15 -54) delle diverse copertine in quarta,dei diversi spessori delle coste,dei colori e della carta di questi fumetti.A mè questa collezione appassiona molto,tu cosa ne pensi ?  

andrea ranzolin
#2  Scritto il 02-12-2017 23:56

Purtroppo questo è un settore su cui non sono molto documentato, penso di saperne sicuramente meno di te... Ho qualche similspillato, un 28 e un 38... La differenza principale con i gemelli  spillati sta sicuramente nel fatto che la costa è più larga perchè c'è uno spessore maggiore della carta e il numerino del volume trova una collocazione migliore rispetto alle costole degli spillati; direi anche una carta più ruvida e resistente degli spillati, meno soggetta ai piccoli strappetti e guardando bene si è scurita leggermente meno rispetto a quella degli spillati. Per dati un'idea di quanto ne sapessi, poco o niente, fino a qualche anno fa degli spillati, ti dirò che il 38 me lo rifilarono facendolomelo passare per uno spillato e adesso questa tua domanda mi ha risvegliato questo brutto ricordo. Successivamente imparai a memoria la lezione: con il continua in fondo non può essere spillato (il mio aveva addirittura delle false spille). Quindi hai capito che la mia predilezione è per la prima edizione anche se devo dire che a parte le spille e il continua un simispillato in buone condizioni può fare la sua bella figura accanto ad uno spillato.

andrea ranzolin
#3  Scritto il 03-12-2017 00:10

Mi son scordato la differenza sui colori: sono leggermente più chiari e sbiadite le prime e quarte delle copertine dei simispillati, almeno nei due numeri in mio possesso. Poi la quarta del 28, come ben saprai, si ritrova zagor in quarta al posto di piccolo ranger...

andrea ranzolin ha allegato le immagini:
11074.jpg 11075.jpg 11076.jpg 11077.jpg
Dr Fiesmot
#4  Scritto il 03-12-2017 09:44

Anch'io come Andrea non sono molto documentato sull'argomento.

Ho solamente un 35 similspillato e avendo anche il suo fratello maggiore , se così si può dire, posso fare qualche piccolo raffronto. Il mio 35 simil è esattamente uguale di spessore del suo omonimo spillato...anzi forse un pelo più stretto ...ha leggermente dei colori più sbiaditi sia in 1a che in 4a....però non so se è imputabile alla serie come segnalato da Andrea o dal fatto che il 35 simil è piuttosto usurato mentre lo spillato in mia possesso è quasi da edicola.

Comunque condivido Bat ....anche questa serie è appassionante....

andrea ranzolin
#5  Scritto il 03-12-2017 10:33

Sugli spessori non so, però sui colori credo possiamo essere tutti d'accordo: gli spillati hanno una colorazione più viva e sgargiante che viene, come dire, a "diluirsi" nei similspillati. Ho confrontato anche un 48 prima edizione, "Furio" con un altro, "Piccolo Ranger", e l'effetto è la stessa sensazione di sbiaditura del colore...Sarebbe bello sentire il parere di qualche esperto in materia...

bat65377
#6  Scritto il 03-12-2017 10:49

Grazie per le risposte,peccato non poter condividere i particolari di questa collezione,ritornando a quel che è successo ad Andrea che hanno rifilato un similsp. per spillato a mè è capitato il contrario! cioè... hanno preso la copertina di uno spillato N°17 autor.2926 e ci hanno messo come interno un tre stelle,all'epoca ero un pò ingenuo e mi fidavo troppo dei venditori su ebay.I primi numeri sono i più difficili da trovare e costano(15-16-17-18-19).non sò se lo sapete ma alcuni numeri similspillati hanno la quarta di copertina diversa pur essendo lo stesso numero e il 17 con P.Ranger se esiste è uno dei più rari assieme al numero 31(che io hò...).Spero di non annoiarvi nell'elencarvi altri particolari...per esempio i molti difetti di colore in prima e quarta di copertina cito i numeri: 19-22-27-28-37-38-44-48 questi sono i più conosciuti ma sicuramente ne hò dimenticati altri, perchè è proprio una particolarià di questa serie.Saluti e grazie, vi seguo nelle vostre discussioni....

bat65377
#7  Scritto il 03-12-2017 10:54

foto dei miei similspillati

bat65377 ha allegato l'immagine:
11078.jpg
andrea ranzolin
#8  Scritto il 03-12-2017 10:56

Io non mi annoio affatto, anzi grazie a te sto venendo a conoscenza di alcuni partocolari dei "simil" che mi sfuggivano. Grazie e alla prossima. Andrea.

Dr Fiesmot
#9  Scritto il 03-12-2017 11:59

Io non mi annoio mai a parlare di tex...e come vedete c'è sempre da imparare.

Anche a me come Bat successe a stessa cosa....mi capitò di acquistare a scatola chiusa 3 spillati non censurati...da un venditore pseudoamico....pezzi ricopertinati ma dichiarati ovviamente senza restauri, senza nessunchè....ero alle prime armi....evidentemente questo è lo scotto da pagare un pò per tutti. Però ti fregano una volta e poi apri gli occhi...

Per questo è bello scambiarsi delle idee e opinioni in merito....acquisire conoscenza ci permette di difenderci dalla masnada di venditori che in nome del profitto lo metterebbero in quel posto pure alla loro madre.

Grazie e alla prossima. IVANO

bat65377
#10  Scritto il 03-12-2017 13:30

Perfettamente d'accordo !!

Dr Fiesmot
#11  Scritto il 03-12-2017 20:30
Modificato da Dr Fiesmot il 03-12-2017 20:43

Bat...non so se hai letto questo articolo ....guardalo, se non l'hai letto penso possa interessarti

 

http://www.baciespari.it/NEW%20cronologia/NEW%20cronol_Similspillati.htm

 

Tra l'altro rileggendo l'articolo non ricordavo che il 35 similspillato dovesse avere in 4a il piccolo ranger mentre quello in mio possesso ha zagor come l'originale spillato..e allora ho ritrovato anche quest'altro articolo che parla proprio del 35 simil

 

http://www.baciespari.it/NEW%20anomalie/NEW%20Anomalia_35Simispillato.htm

bat65377
#12  Scritto il 03-12-2017 21:44

Ciao,grazie conoscevo già l'articolo,ma c'è un errore... esiste anche il 31 con P.Ranger e con Furio come dice l'articolo (allego foto sotto),poi per sentito dire da alcuni venditori di fumetti a qualcuno è passato di mano anche il 17 con P.Ranger anzichè Zagor.Poi l'articolo sostiene che solo alcuni numeri,che non cito,esistono con costa larga e stretta ma siccome io hò tutta la collezione(tranne il N° 26 costa stretta) ti posso assicurare che (dal15 al 19 non sono sicuro)dal N° 20 fino al 53-54 ci sono in doppia versione sia stretti che larghi in costa(puoi controllare su ebay nei similspillati in vendita),i numeri più alti si confondono con gli originali che però si possono riconoscere da alcune <<macchie>> di colore sulle copertine esempio:macchia gialla sulla fronte di tex nel numero 50,macchie bianche sulla U di duello e sopra la X di tex,poi come diceva un altro articolo sempre su baci e spari dei numeri 47 e 48 esistono senza il continua ma si riconoscono dagli originali proprio dai colori e da queste "maledette" macchie e dimesioni delle coste.Mi sono appassionato molto a questa collezione proprio perchè ci sono tante varianti e mi fa molto piacere scambiare opinioni con voi....

bat65377 ha allegato le immagini:
11079.jpg 11080.jpg
bat65377
#13  Scritto il 03-12-2017 21:49

Ha...mi scordavo del numero 35, quello con P.Ranger è abbastanza "difficile" da trovare rispetto a quello con Zagor,e ha la costa stretta,mi vanto di averne 2copie (scusa!!) Ciao

Dr Fiesmot
#14  Scritto il 04-12-2017 06:44
Modificato da Dr Fiesmot il 04-12-2017 13:26

Ottimo Bat.

Ottimo perchè sei riuscito a collezionare una parte di tex ( simil ) che ha una sua storia ed un grande fascino.

Penso che il mondo collezionistico della Bonelli dovrebbe ringraziarti ......sei testimone diretto, e noi partecipi, con la tua bella collezione,  di un serie  ( se così di può chiamare...ma perchè no... dei similspillati) non troppo esplorata. Bravo

bat65377
#15  Scritto il 04-12-2017 22:27

Grazie.