Forum > Richieste Informazioni > AUDACE / BONELLI

 
andrea ranzolin
#1  Scritto il 29-11-2017 16:05

Mi sono divertito ad andare a scovare i vari prezzi di copertina di tex gigante per vedere i più “longevi” e quelli di minor durata. Il prezzo di copertina della serie gigante di Tex che ha interessato il minor numero di albi è 900 lire, appena 4 numeri ossia 4 mesi, quelli dell’estate 1983, mentre quello che è rimasto maggiormente a lungo in vigore, come molti sapranno, è quello da 200 lire: dalla fine del 1958 al giugno 1970, interessando praticamente i primi 116 albi. Gli altri prezzi: 250 lire dal 117 al 160, 44 numeri; 300 lire dal 161 al 167, 7 numeri; 350 lire dal 168 al 202, 35 numeri; 400 lire dal 203 al 218, 16 numeri; 500 lire dal 219 al 236, 18 numeri; 600 lire dal 237 al 247, 11 numeri; 700 lire dal 248 al 260, 13 numeri; 800 lire dal 261 al 272, 12 numeri; 1000 lire dal 277 al 294, 18 numeri; 1200 lire dal 295 al 307, 13 numeri; 1300 lire dal 308 al 319, 12 numeri; 1500 lire dal 320 al 331, 12 numeri; 1700 lire dal 332 al 343, 12 numeri; 1800 lire dal 344 al 353, 10 numeri; 2000 lire dal 354 al 367, 14 numeri; 2300 lire dal 368 al 391, 24 numeri; 2500 lire dal 392 al 409, 18 numeri; 2700 lire dal 410 al 420, 11 numeri; 3000 lire dal 421 al 446, 26 numeri; 3500 lire dal 447 al 475, 29 numeri. Nel frattempo è subentrato l’euro ma nessun prezzo è riuscito, fino adesso, ad attaccare il massimo e il minimo delle lire; però l’euro detiene il secondo prezzo più longevo: euro 2,70 dal n. 560 al n. 619, per un totale di ben 60 numeri, ossia 5 anni. Le foto: i 4 numeri da 900 lire, numeri dal 273 al 276.

andrea ranzolin ha allegato le immagini:
11047.jpg 11048.jpg
Pierangelo Serafin
#2  Scritto il 29-11-2017 18:50

Per questo motivo mi fanno ridere quei post nei social network di coloro che rimpiangono la Lira; facevi il pieno del serbatoio con cinquantamila lire una volta perché una settimana dopo ci voleva un deca in più sealed.

Appartengo ad una generazione che ha visto una svalutazione costante e galoppante della nostra valuta (uno specchio dei tempi è proprio la disanima sul prezzo di "Tex" fatta da Andrea)  mentre con l' Euro l'inflazione è decisamente nulla e sotto controllo.

andrea ranzolin
#3  Scritto il 30-11-2017 10:20

…ricordo ancora, quasi con tenerezza, la volontà e anche l’imbarazzo di Sergio Bonelli nel dover giustificare ogni volta, in seconda di copertina, l’aumento di prezzo, come se volesse scusarsi nei confronti dei lettori. Nelle foto: le prime “giustificazioni” di Sergio Bonelli all’aumento di prezzo di copertina. Il primo avviso di aumento, quello nel numero 117, “El Paso”, venne addirittura ripetuto tale e quale nel numero 118.

andrea ranzolin ha allegato le immagini:
11058.jpg 11059.jpg 11060.jpg 11061.jpg
Dr Fiesmot
#4  Scritto il 30-11-2017 13:31

Giusto Andrea

Ti ricordi anche l'anedoto del n° 113 che riportava il prezzo del n° successivo a 250 Lire....Sicuramente era previsto l'aumento di prezzo a partire del n° 114 , infatti sono più numerose le copie con il 250 in 4a che quelle con le 200,  e poi si decise in corsa per  posticiparlo al 117.....una sorta di imbarazzo della Bonelli nel dover aumentare e nello stesso tempo non volerlo fare. Per poi arrivare alla tua giustissima considerazione...una forma di scuse verso i lettori ripetuta per 2 numeri.

andrea ranzolin
#5  Scritto il 30-11-2017 14:17

Mi permetto di correggerti, Ivano: è il 114 il numero con le famose 200 o 250 in quarta. Tra le due copie si nota abbastanza chiaramente anche la differenza di intensità dei colori: sono leggermente più vivi sia in prima che in quarta nella copia con le 200 lire.

andrea ranzolin ha allegato le immagini:
11062.jpg 11063.jpg
bat65377
#6  Scritto il 30-11-2017 19:52

'andrea ranzolin ha scritto:'

Mi sono divertito ad andare a scovare i v

cOMPLIMENTI PER LA CRONOLOGIA, DA VERO APPASSIONATO !

Dr Fiesmot
#7  Scritto il 30-11-2017 20:18

Sorry Andrea....grazie per la correzione.

Si BAT....Andrea è un vero appassionato....mi piace il suo modo e metodo d'indagine.

A volte penso come sarebbe bello poter avere tutte le strisce originali, Albi d'oro ect ect...per poi poter raffrontare le vignette originali con quelle della II serie...chissà quante differenze di dialogo, quante vignette ridisegnate....e anche quanti i baloon modificati......e magari farne un elenco suddiviso numero per numero che vada oltre le normali conoscenze canoniche dei non censurati.

andrea ranzolin
#8  Scritto il 30-11-2017 22:37

Ivano, è una specie di invito ad indagare ulteriormente nel mondo di Tex? Mi stai tentando...Comunque avevo già in mente di fare un'analisi sulle vignette censurate che vengono sostituite con altre in maniera strana e illogica, cambiando l'imprecazione con un'altra che magari non cambia la sostanza o addirittura è peggiore della prima...Mi ci vorrà un po' di tempo. Nel frattempo ho pronto qualcosa di più leggero...

procione_del_maine
#9  Scritto il 03-12-2017 17:05

'andrea ranzolin ha scritto:'

Mi permetto di correggerti, Ivano: è il 114 il numero con le famose 200 o 250 in quarta. Tra le due copie si nota abbastanza chiaramente anche la differenza di intensità dei colori: sono leggermente più vivi sia in prima che in quarta nella copia con le 200 lire. 

Uno dei pochi casi in cui la seconda edizione (200 lire) è più rara della prima (250 lire).

Topdetops
#10  Scritto il 08-12-2017 18:50

'andrea ranzolin ha scritto:'

…ricordo ancora, quasi con ten

Oggi non lo fa nessuno, erano bei tempi...